Punto

FIAT PUNTO: AL VIA GLI ORDINI DELLE NUOVE VERSIONI DIESEL EURO6

La Fiat Punto torna a far parlare di sé presentando un'importante novità: il motore turbodiesel 1.3 Multijet II da 95 CV abbinato al cambio manuale a cinque marce. Disponibile sugli allestimenti Street e Lounge, il listino prezzi parte da 17.500 euro.

Da oggi, presso tutte le concessionarie Fiat italiane, si aprono gli ordini della Fiat Punto equipaggiata con il propulsore a gasolio 1.3 Multijet II da 95 CV, lo stato dell'arte nel campo dei piccoli turbodiesel. Disponibile sugli allestimenti Street e Lounge, il listino prezzi della versione Diesel Euro6 parte da 17.500 euro.

Con l'introduzione del motore diesel su Fiat Punto si completa l'offerta già ricca delle alimentazioni benzina, gpl e metano.

Fiore all'occhiello dell'ingegneria motoristica firmata FCA, la nuova motorizzazione assicura grande autonomia e bassi costi di gestione senza tralasciare comfort e piacere di guida. Inoltre, l'adozione di un turbocompressore a geometria variabile permette al propulsore di esprimere una coppia massima di 200 Nm, a ulteriore beneficio di elasticità di marcia e piacevolezza di guida.

Cuore del motore è il sistema d'iniezione Common Rail di terza generazione che rappresenta la soluzione tecnologicamente più evoluta al fine di controllare le elevate pressioni di iniezione (1.600 bar), svincolandosi dal regime di rotazione motore e dalle quantità di combustibile iniettate.

Sarà inoltre disponibile nelle settimane successive, su tutta la gamma Fiat Punto, un nuovo Pack Techno che include radio-navigatore, comandi al volante, cruise control e presa di corrente da 12V nel vano baule. Destinato a un cliente giovane e dinamico, il Pack Techno ha un prezzo decisamente competitivo: 450 euro per l'allestimento Street e 350 euro per quello Lounge (il prezzo minore è dovuto al fatto che i comandi al volante sono già di serie su questa versione). Il valore dei contenuti offerti è superiore a 1.000 euro, quindi il vantaggio per il cliente del 49%.

Torino 14 giugno 2016