martedì 15 gennaio 2013

FIAT FREEMONT PROTAGONISTA DI 'WROOOM 2013'

• Fiat è Sponsor del primo appuntamento della Formula 1 e della MotoGP.

• L’organizzazione può contare su una flotta di Fiat Freemont.

• Lo Chalet Fiat, rifugio elegante e glamour situato a più di duemila metri di quota ospiterà alcune iniziative che animeranno le attività di Madonna di Campiglio.

• Proprio dalla ‘casa invernale’ di Fiat è partita a dicembre la seconda edizione di 'Fiat Top Ski Schools Project', l'operazione che vede nuovamente il modello Freemont al fianco di oltre 640 maestri di sci appartenenti a 14 tra le più prestigiose scuole di sci italiane.

Si svolge in questi giorni "Wrooom 2013 – F1 & MotoGP Press Ski Meeting", il prestigioso evento organizzato a Madonna di Campiglio (Trento) che vede la partecipazione di Fiat, in qualità di Sponsor . Riservato alla stampa di settore, l’evento è riconosciuto come il primo appuntamento “ufficiale” della stagione sportiva e prevede diversi incontri con le stelle della Formula 1 e della MotoGP. Tra questi, ovviamente, i piloti della Scuderia Ferrari: Fernando Alonso e Felipe Massa.

La sponsorizzazione dell’appuntamento in alta quota è in perfetta sintonia con 'Fiat Winter Fun', l'approccio a 360° del brand Fiat per vivere un'emozionante stagione invernale all'insegna del divertimento e della sicurezza. In particolare, per un servizio di cortesia esclusivo il brand ha messo a disposizione dell’organizzazione una flotta di Freemont, il primo veicolo Fiat frutto della partnership con Chrysler Group.

"Wrooom 2013 – F1 & MotoGP Press Ski Meeting” è dunque una grande festa di motori e divertimento, il tutto reso ancora più originale ed entusiasmante dalle numerose iniziative organizzate per animare le serate di Madonna di Campiglio. Alcuni di questi appuntamenti si svolgeranno presso lo Chalet Fiat, rifugio elegante e glamour situato a più di duemila metri di quota, all’interno della coinvolgente cornice dolomitica, che dal 2006 è la “casa invernale” di Fiat.

Proprio di fronte allo Chalet Fiat il pubblico potrà ammirare un esemplare di Fiat Freemont, il modello che evoca il senso di libertà e la possibilità di affrontare qualunque situazione che si presenta nel vivere quotidiano. Oggi la gamma si compone di 4 allestimenti - Freemont, Urban, Lounge e Park Avenue - due trazioni, anteriore o integrale attiva AWD di tipo "on demand", due cambi, manuale o automatico (entrambi a 6 rapporti) e tre motorizzazioni: 2.0 Multijet 2 da 140 CV, 2.0 Multijet 2 da 170 CV e il potente 3,6 litri della famiglia Pentastar del Gruppo Chrysler. Le versioni AWD sono sempre abbinate ad un cambio automatico a sei rapporti che assicura performance eccellenti abbinate ad un funzionamento preciso e silenzioso per il massimo comfort e piacere di guida.

Di tipo 'attivo', il sistema AWD non richiede nessun intervento da parte del guidatore. Un'unità di controllo elettronica misura la aderenza delle quattro ruote e, analizzando anche lo stile di guida del guidatore, decide autonomamente quando trasmettere trazione al posteriore. Le possibilità di intervento sono previste in caso di fondi a bassa aderenza (fango, neve, ghiaccio...) per garantire maggiore trazione e nessuna limitazione di percorso, oppure in caso di fondi asfaltati, per garantire trazione aggiuntiva e maggiore sicurezza nella percorrenza di curva.

Non è certo la prima volta che Fiat Freemont è protagonista di questa località famosa nel mondo, uno dei luoghi più suggestivi e belli delle Dolomiti. Infatti, a dicembre 2012 proprio dallo Chalet Fiat di Madonna di Campiglio è partita la seconda edizione di 'Fiat Top Ski Schools Project', l'operazione che nella scorsa stagione invernale ha visto il modello Freemont al fianco di 500 maestri appartenenti a 11 tra le più prestigiose scuole di sci italiane. Quest'anno il progetto viene esteso ad altre 3 scuole, coinvolge oltre 640 dei loro maestri e vede la partecipazione anche della nuova Panda 4x4, l'unico modello a trazione integrale del segmento A.